Pubblicato il 24.11.2022

Car sharing: chi paga in caso di incidente

Scopriamo su chi gravano le contravvenzioni e cosa succede in caso di incidente

Se da un lato l’auto in “condivisione” ha il vantaggio di essere comoda, economica e facile da utilizzare, dall’altro non esonera il conducente dalla responsabilità di un sinistro o di una multa.

Car sharing: chi paga le multe?

La risposta è semplice: paga sempre la persona responsabile della contravvenzione.
Il principio alla base è che l’utilizzo di un’auto “condivisa” non esonera il conducente dalle proprie responsabilità alla guida: non deve in ogni caso contravvenire al Codice della strada e se ciò accade ne è responsabile.

Esattamente come quando l’automobilista è sanzionato con il proprio veicolo (per esempio per passaggio col rosso o per parcheggio su strisce pedonali), lo stesso avviene se utilizza l’auto a noleggio: il verbale raggiunge in ogni caso il trasgressore, rintracciato dal gestore del Car sharing.

Car sharing: come vengono notificate le multe?

Generalmente il processo di notifica è il seguente: quando l'utente di un Car sharing commette un'infrazione per la quale non è prevista o non è possibile la contestazione immediata da parte di un agente di polizia, la notifica della multa viene inviata alla società di noleggio dall’ente che ha emesso il verbale.

Proprio come per le multe relative alle normali vetture, anche in questo caso viene riportata l’indicazione dell’ora esatta e del della targa del veicolo che ha infranto il Codice della strada. La società di Car sharing è così in grado di identificare chi aveva prenotato e stava guidando l’auto al momento dell’infrazione e provvede direttamente o per mezzo dell’ente che ha emesso il verbale a inviargli la sanzione e l’importo da pagare.

Normalmente al costo della multa, che dipende dall'infrazione commessa (eccesso di velocità, sosta vietata, guida su corsie riservate, ecc.), viene aggiunto il costo per la gestione e la notifica che è variabile da compagnia a compagnia di Car sharing.

Ove previsto dal Codice della Strada, sono anche decurtati dalla patente i punti relativi all’infrazione commessa.

Car sharing: dopo quanto tempo arrivano le multe?

Poiché è necessaria una duplice notifica (alla società di Car sharing e al trasgressore) i tempi di questo procedimento possono arrivare fino a un massimo di 240 giorni. Infatti, come previsto dal Codice della Strada, l’ente che ha emesso il verbale ha 90 giorni di tempo per inviare la multa alla società di Car sharing, che a sua volta ha a disposizione 60 giorni per comunicare i dati del trasgressore. Infine, l’ente accertatore ha altri 90 giorni di tempo per inviare la multa all’effettivo responsabile.

Si tratta di tempistiche davvero molto lunghe ma, poiché previste dalla legge, non è possibile impugnarle per richiedere la prescrizione della sanzione.

Car sharing: cosa succede se il conducente non è l’utente registrato al servizio?

Può capitare che la persona alla guida e che commette l’infrazione non sia la stessa che si è registrata per la prenotazione del Car sharing; per esempio, potrebbe essere un parente o un amico o un collega dell’utente registrato.

In questo caso, non appena la persona registrata al servizio riceve la multa, deve indicare il nominativo del conducente all’ente che ha emesso il verbale.

i due soggetti (utente registrato e guidatore) sono obbligati in solido a pagare la sanzione, mentre se è prevista anche la decurtazione dei punti della patente, questa viene applicata solo a chi guidava il veicolo.

Car sharing: cosa fare in caso di incidente?

Ogni società di Car sharing ha le proprie regole ma generalmente è sempre necessario chiamare subito il servizio clienti per denunciare l’accaduto e chiedere istruzioni.

Il call center indica se procedere solo con compilazione della constatazione amichevole o se chiamare anche le Forze dell’Ordine (laddove non siano chiare la dinamica e le responsabilità del sinistro). Nei casi più gravi potrebbe giungere sul luogo dell’incidente anche un operatore della società di Car sharing. E’ importante non rimuovere il veicolo prima di ricevere l’autorizzazione.

La constatazione amichevole e/o il verbale delle Autorità devono essere consegnati all’eventuale operatore giunto sul posto o inviati alla società di Car sharing entro pochi giorni per evitare l’addebito del costo dei danni provocati. Generalmente tale documentazione deve essere inviata entro 2 giorni, ma conviene chiedere indicazioni in tal senso al call center per essere sicuri di non superare la scadenza.
Se il veicolo non è in grado di ripartire, il noleggio termina automaticamente.

Anche se il danno è di lieve entità, è comunque necessaria l’autorizzazione del gestore per poter ripartire.

Car sharing: chi paga in caso di incidente?

Il costo dell’assicurazione è a carico della società di Car sharing.

In caso di sinistro con colpa, per il risarcimento dei danni interviene la Compagnia di assicurazione a cui si appoggia la società di Car sharing. Generalmente, però, è prevista una franchigia a carico del cliente.
Inoltre la Compagnia assicurativa della società di Car sharing potrebbe avvalersi del diritto di rivalsa nei confronti del conducente, in caso di gravi colpe da parte di quest’ultimo (ad esempio se provoca un incidente perché in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti). In tal caso il responsabile del sinistro potrebbe doversi far carico del 100% del danno causato.

Non hai ancora un’Assicurazione Auto Allianz Direct? Fai subito il tuo preventivo auto online e scopri quanto puoi risparmiare. Scegli l’assicurazione online numero uno in Italia.

Scopri l'assicurazione auto Allianz Direct

Fai un preventivo online per la tua RC Auto. Aggiungi le garanzie e proteggiti in caso di incidenti. Inoltre, puoi anche sospendere o riattivare gratuitamente la tua copertura assicurativa.

Scopri l'assicurazione auto
Calcola un preventivo assicurazione auto

Calcola un preventivo assicurazione Auto!

Se non hai ancora calcolato un preventivo online per la tua assicurazione auto, con Allianz Direct puoi farlo in meno di un minuto!

Calcola preventivo
Calcola preventivo assicurazione auto