Ragazza in macchina

Pubblicato il 08.03.2022

Come si compila il modulo CAI o CID?

Gli incidenti possono capitare anche ai migliori guidatori

Non farti trovare impreparato! È meglio prevenire che curare.. Scopri tutte le informazioni che ti servono per la compilazione del modulo CID o CAI.

Cos’è il modulo CAI?

"Scusami tanto, sono in ritardo al lavoro.. Ti lascio il mio numero di telefono e la mia targa e poi ne parliamo, ok? Meglio risolvere tutto senza mettere in ballo l’assicurazione.”

Caro lettore, se hai avuto un incidente stradale e hai acconsentito a non compilare il modulo CID, hai certamente sbagliato! Compilare il modulo CID/CAI è sia nel tuo interesse che in quello della controparte coinvolta perché fa risparmiare tempo prezioso nella gestione del sinistro e riduce i tempi di attesa per il risarcimento.

Dove trovo il modulo CAI?

Puoi scaricarlo direttamente qui e tenerlo sempre a bordo, assieme ad una penna!

Modulo CAI, CID o Blu?

Si usano tutti e tre le espressioni ma ovviamente ci si riferisce ad un solo ed unico modulo per la constatazione amichevole d’incidente, che è strettamente legato con la procedura di convenzione tra assicuratori per il risarcimento diretto (CARD). 

Come si compila il modulo CAI?

Il modulo CAI o CID va compilato correttamente in ogni sua parte, nonché firmato da entrambe le parti coinvolte nell’incidente. Ecco quali sono le sezioni principali del modulo CAI:

  1. Intestazione
    Questa è la parte più semplice da compilare. Basta inserire la data (dato indispensabile), l’ora, il luogo del sinistro e la presenza o meno di feriti (compresi i trasportati).
  2. Due colonne di raccolta dati, una blu e una gialla, contrassegnate dalle lettere A e B dove vanno inseriti le targhe dei veicoli, i dati anagrafici di assicurati e/o conducenti coinvolti e i dati delle rispettive Compagnie di assicurazione. Ricorda che questi sono dati indispensabili!
  3. Una colonna centrale con opzioni multiple per descrivere la dinamica del sinistro e un disegno del sinistro.
  4. Uno spazio quadrettato posto sulla parte inferiore del modulo, da utilizzare per disegnare un grafico del sinistro. Non c'è bisogno di essere Picasso per farlo, basta rappresentare in maniera più chiara possibile e più vicina alla realtà, le circostanze del sinistro.
  5. Uno spazio dedicato alle firme dei due conducenti. Perché è importante che il modulo CAI venga firmato da entrambe le parti?
  • riduce i tempi del risarcimento dei danni;
  • semplifica la procedura perché rappresenta l’accettazione della dinamica esposta da parte dei conducenti.

A chi va consegnato il modulo CAI?

E questo è uno dei dubbi più diffusi! Il modulo va consegnato alla propria compagnia assicurativa entro 3 giorni dalla data dell’incidente.

Se sei cliente Allianz Direct devi comunicare l’accaduto al nostro Servizio Sinistri al numero 02.3045.9009, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00, il sabato dalle 8.30 alle 14.00. Oppure puoi farlo online, direttamente dal tuo Account.

E se non si raggiunge un accordo?

Se la controparte non vuole firmare la sua parte del modulo o non collabora? Compila il tuo modulo CAI / CID e portalo comunque in assicurazione, prendendo quante più informazioni possibili: targa dei veicolo, le generalità della controparte. E se riesci fotografa i danni e il veicolo coinvolto.

Se non riesci a far firmare alla controparte il modulo CAI, la compagnia lo considererà una denuncia di sinistro e non più una constatazione amichevole, ma questo andrà comunque a tuo beneficio.

Cosa succede dopo aver denunciato il sinistro?

Se il sinistro rientra nella procedura di risarcimento diretto (collisione tra due veicoli identificati e assicurati in Italia da una compagnia aderente alla Convenzione tra Assicuratori per il Risarcimento Diretto - CARD) e dopo aver ricevuto la documentazione, viene verificata la firma della controparte sul modulo CAI.

Se il sinistro non rientri nella procedura di risarcimento diretto, dovrai mandare la richiesta danni alla Compagnia della controparte responsabile e al proprietario del veicolo danneggiante. Per farlo, utilizza la lettera “Richiesta di risarcimento danni” fornita dalla compagnia all’atto della denuncia.

Hai fatto un incidente?

Allianz Direct offre un servizio efficace in caso di sinistro. Fai tutto online! Vai sul tuo Account, potrai segnalare un sinistro o verificare i sinistri già denunciati.

Vai al mio Account
Ragazza casa finestra sorride

Calcola un preventivo assicurazione Auto!

Se non hai ancora calcolato un preventivo online per la tua assicurazione auto, con Allianz Direct puoi farlo in meno di un minuto!

Calcola preventivo
Calcola preventivo assicurazione auto